6 Dicembre 2022

FPS

ATTACCO sotto “attacco”

1 min read

Su tutti i giornali oggi un argomento ha monopolizzato l’attenzione. No, ma quale Presidente della Repubblica e franchi tiratori. Al centro c’è l’attacco del Palermo.

Il Palermo non segna dal minuto 88 della sfida vinta in casa col Monopoli. Da lì in poi sono arrivati due pareggi senza reti (Bari e Catanzaro) e due sconfitte brucianti (Catania e Latina). 0 gol in 387 minuti.

Eppure c’è un grosso MA da sottolineare: questi dati sono fortemente influenzati dalla parte finale della gestione Filippi. Per di più, con l’allenatore di Partinico sono stati segnati 25 reti, cioè numeri ancora in linea con molte delle squadre che lottano col Palermo dietro al Bari.

In sintesi, il Palermo fino alla vittoria con il Monopoli non segnava poi così poco, ma ha sprecato quel vantaggio che si era costruito sulle altre inseguitrici del Bari e adesso DEVE ritrovare quel ritmo. Magari potenziando ulteriormente il reparto avanzato

E voi? Siete contenti dell’attacco dei rosanero oppure vorreste un ultimo colpo di mercato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FPS COOKIES
This website uses cookies to give you the most relevant experience by remembering your preferences and repeat visits. By clicking “Accept”, you consent to the use of all the cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
GG
h
m
s