6 Dicembre 2022

FPS

Andiamo a Bari, gli stessi in campo ma diversi nel… profondo!

2 min read

Dopo la prima giornata di campionato abbiamo vissuto sei giorni entusiasmanti, colmi di movimenti di mercato ed esaltati dal successo sul Perugia. Corini ha potuto, finalmente, lavorare con i calciatori in rosa per una intera settimana instillando, giorno dopo giorno, il suo credo calcistico.

Nonostante i numerosi rumors di mercato, una ufficialità dichiarata e un’altra “suggerita”, gli uomini che andranno in campo domani al San Nicola saranno sostanzialmente gli stessi rispetto la partita di sabato scorso anche se l’infortunio di Sala costringerà il mister ad un avvicendamento nel ruolo di terzino sinistro e, forse, questo porterà a clamorose sorprese di formazione.

Cosa ci ha riservato il mercato in questi giorni? Beh, sicuramente non poco: Leo Stulac è ufficialmente del Palermo a titolo temporaneo con successivo obbligo di riscatto. Il ragazzo è un 1994 nato in Slovenia ed è un palleggiatore di ottimo livello, un regista a tutti gli effetti, con un incredibile tiro da fuori area. Un acquisto eccellente.

Francesco Di Mariano non è ancora stato ufficializzato dalla società ma, senza girarci troppo attorno, è sicuramente un calciatore rosanero considerato il recentissimo comunicato del Lecce che informa di aver raggiunto l’accordo con il Palermo relativo alla cessione a titolo definitivo del forte attaccante esterno. Anche questo è un acquisto eccellente.

I rumors sussurrano su Segre, Bisoli, Saric, Bettella e chissà quanti altri nomi usciranno ancora, certamente qualcosa si concretizzerà al fine di portare a Palermo i 5/6 rinforzi di qualità richiesti da Corini per alzare il livello tecnico della squadra.

Infine, i saluti di De Rose e Luperini; il calcio è fatto anche di addii, alcuni difficili da digerire ma propedeutici al percorso previsto per i colori rosanero.

Ultima nota, ma non meno importante delle altre, il prolungamento del contratto di Edoardo Soleri fino al 30 giugno 2025. Un attestato di fiducia nei confronti del calciatore.

Ma, alla fine, qual è la sintesi perfetta di questi ultimi sei giorni? Il Palermo c’è, il CFG c’è, il progetto è serio e concreto.

Amici, a prescindere dal risultato di domani a Bari, iniziamo a sognare.

Forza Palermo Sempre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FPS COOKIES
This website uses cookies to give you the most relevant experience by remembering your preferences and repeat visits. By clicking “Accept”, you consent to the use of all the cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
GG
h
m
s